Il tuo IP č 34.204.173.36
Notizie

 
TEAM X-BIONIC - LAPIERRE

TEAM X-BIONIC – LAPIERRE: Sorrenti Mazzocchi scatenato alla GF Bellunese

Inserito il 10 luglio 2012 alle 21:37:00 da andrea. IT -

Il trevigiano riagguanta la fuga, scatta in salita e prova a dettare la propria legge. Mai domo, nella volata finale del gruppetto ristretto paga i grandi sforzi ma chiude ugualmente sul podio, conquistando il terzo posto.


10 luglio 2012, Desio (Mb) – E’ stata ancora una dimostrazione di grande combattività quella data da Giuseppe Sorrenti Mazzocchi alla GF Bellunese, svoltasi a Sedico (BL) domenica 8 luglio.

Il trevigiano infatti, sfruttando l’ottimo stato di forma attuale, ha saputo tenere testa a un intero team avversario che ha cercato di controllare la corsa. Il portacolori del TEAM X-BIONIC – LAPIERRE è infatti riuscito a riagguantare la fuga che aveva preso piede nella prima parte del percorso della manifestazione veneta, per prodursi successivamente in una serie di ripetuti attacchi, sulle salite di Forcella Franche e Forcella Aurine, che hanno portato al traguardo solo un terzetto di corridori che si è giocato la vittoria finale.

Allo sprint l’alfiere della formazione monzese, visibilmente provato per una gara molto dispendiosa e condotta con grande grinta e coraggio, ha ottenuto il terzo gradino del podio, che lo ha premiato per la tenacia e la geneoristà dimostrata in corsa.

Bene anche Giovanni Pomari (18°), Marco Loguercio (20°) e Roberto De Bei (112°).

Giuseppe Timpano si è invece contraddistinto con un buon 4° posto in terra di Sicilia, al 3° Trofeo del Mediterraneo svoltosi sempre domenica 8 luglio a Serradifalco (CL).

Massimo Botton è stato impegnato a Cuneo, dove ha portato a termine la 25a edizione de “La Fausto Coppi”, tagliando il traguardo del percorso granfondo in 241a posizione.

Hanno invece partecipato alla 9 ore di Bondo, prova MTB svoltasi sabato 7 luglio nell’omonima cittadina trentina, Stefano Martinelli e Andrea Antoniazzi. Il primo ha portato a termine 33 giri, classificandosi 7° nella propria categoria, mentre il secondo è stato purtroppo costretto al ritiro per un disguido tecnico.

Letto : 1496 | Torna indietro