Il tuo IP č 54.167.47.248
Notizie

 
Viner Factory Team-Nautilus

Fioretti vince nel nome del Pirata

Inserito il 15 settembre 2010 alle 12:21:00 da enrico. IT -

Una volata regolata da specialista che è partita a duecento metri dal traguardo di Cesenatico. Una vittoria che riscatta la caduta della domenica precendente. Corradini 4° tra i master su MTB.

 

14 settembre 2010 – Voleva togliersi quell'amaro dalla bocca che era rimasto dalla precedente domenica quando, incappato in una caduta a pochi chilometri dalla partenza, era rimasto appiedato, e pertanto fuori gara.
Bisognava riscattarsi, e Luca Fioretti, da San Benedetto del Tronto, lo ha fatto nel migliore dei modi: vincendo a Cesenatico, alla Granfondo Pantanissima.

E' subito una fuga a due ad animare la corsa, uno dei quali sarà il vincitore del percorso corto.
Il battistrada viene prontamente riassorbito dal piccolo gruppo degli inseguitori, tra cui anche Luca Fioretti, mentre alle sue spalle il valido Davide Schiaratura tiene a bada gli avversari.

In testa alla corsa si ritrovano quindi sei corridori che procedono d'accordo sino all'attacco di Montevecchio, dove Vincenzo Pisani, scatena la bagarre, riuscendo a scollinare in testa alla salita.
Ma chi ha già corso a Cesenatico sa che tra i monti e il mare c'è di mezzo... 20km di pianura e che bisogna avere un bel coraggio per riuscire a farli da solo in fuga.
Tant'è che Fioretti si mette alla rincorsa del fuggitivo, in compagnia di Mencaroni. I due prima recuperano Barchi, quindi Pisani. I quattro procedono di comune accordo, ma sul finale è nuovamente Pisani che tenta l'azione solitaria, sempre ben stoppato da Fioretti, il quale ai 200 metri, scatena tutta la sua potenza da velocista, andando a vincere a braccia alzate.

Come sempre ottimo il lavoro di Schiaratura che chiude in 16a posizione.

Intanto Antonio Corradini, cambiando mezzo, prendeva parte alla Val di Fassa Bike, che si è corsa a Moena (TN), giungendo 24° assoluto, ma 4° tra gli amatori (nella MTB gli elite corrono con gli amatori senza che nessuno si lamenti), riuscendo anche a salire sul podio della categoria, occupandone il 3° gradino.

Il prossimo appuntamento per il Viner Factory Team Nautilus è fissato per domenica 19 settembre a Verona per la durissima Granfondo Avesani.

Enrico Cavallini
Addetto Stampa Viner
Play Full - Agenzia Stampa
t. 347 2392189
e. info@playfull.it

Letto : 1004 | Torna indietro