Il tuo IP č 34.229.131.116
Notizie

 
Team MG.K Vis Gobbi LGL Miche 2012

Team MG.K Vis Gobbi LGL Miche: Laghi fa sua la Pantanissima

Inserito il 10 aprile 2012 alle 15:13:00 da enrico. IT -

Il forlivese vince in volata la granfondo dedicata a Marco Pantani. Piazzamenti nei primi posti per tutto il team. Sabato 7 aprile alla Ascoli-Loreto bella prova di Riccardo Nicotra, che coglie il 2° posto.


10 aprile 2012 – Si è imposto in volata sul lungo rettilineo di arrivo di Cesenatico (FC) il forlivese Fabio Laghi, conquistando così il gradino più alto del podio della “Pantanissima”, la granfondo dedicata allo scalatore romagnolo più amato di tutti i tempi, Marco Pantani, che si è svolta lunedì 9 aprile proprio nella cittadina d’origine del “Pirata”.

La corsa si è animata dopo appena 30km proprio ad opera del Team MG.K Vis Gobbi LGL Miche, con il bellariese Ersilio Fantini a lanciarsi in fuga solitaria, protetto dal lavoro dei compagni nelle retrovie.

Ai piedi del Passo del Carnaio, posto circa a metà del tracciato, Fantini è stato raggiunto da tre inseguitori, mentre un drappello di sei uomini, che avevano cercato di riportarsi al comando della gara e tra cui comparivano anche Michele Rezzani e Fabio Laghi, è stato riassorbito dal gruppo.
La salita ha visto scollinare Fantini e Cartocci per primi e, dietro l’impulso del primo, nella successiva discesa i due hanno rapidamente guadagnato 1’30” di margine sugli avversari.
Alle loro spalle, circa una quindicina di uomini si è riorganizzata per cercare di annullare lo svantaggio.

La salita di Montevecchio, ultima asperità di giornata, ha drasticamente ridotto il gruppetto inseguitore. Tuttavia alla sommità dell’ascesa, Fantini e Cartocci sono stati ripresi da quattro uomini: Beconcini, Chaburka, Krys e Laghi.
I sei a loro volta sono stati riagguantati a 20km dal traguardo da Colletta, Di Donato, Lombardi, Margutti, Minuzzo, Nanni, Neri, Rezzani e Sanetti.
Dopo una serie di scatti l’azione decisiva è andata in scena a 5km dall’arrivo, con Laghi, Beconcini e Colletta ad acquisire il vantaggio sufficiente per andare a giocarsi la vittoria con una volata ristretta.
E’ stato così il corridore in livrea bianco-arancio a fulminare tutti e a festeggiare il suo primo successo stagionale.
Piazzamenti per Ersilio Fantini (6°), Michele Rezzani (10°), Tiziano Lombardi (12°), Damiano Margutti (14°) e Carmine Manginella (53°).


   Riccardo Nicotra, 2° in volata alla Ascoli-Loreto

Si è svolta invece sabato 7 aprile la classica marchigiana Ascoli-Loreto, prova in linea di 107km che ha visto ben 200 corridori ai nastri di partenza.
Presenti quattro uomini a difendere i colori del Team MG.K Vis Gobbi LGL Miche: Ersilio Fantini, Fabio Laghi, Riccardo Nicotra e lo stagista Stefano Barbetta.

La gara ha avuto un risvolto significativo all’altezza di Civitanova Marche (MC), con una fuga di 11 elementi in cui si è ben inserito Barbetta.
Sulla salita di Recanati il gruppo inseguitore, spezzatosi in due tronconi, ha visto una cinquantina di unità riagganciarsi alla testa della corsa.
L’ultima ascesa a Montereale ha poi scremato ulteriormente il gruppo al comando, riducendolo a una ventina di uomini.
L’epilogo della corsa ha visto Krys e Virgili tentare un’azione da lontano, ma, essendo i due ripresi a 500m dall’arrivo da Ciccarese, D’Ascenzo e da un reattivo Riccardo Nicotra, sono stati cinque pretendenti a contendersi il podio. Nello sprint finale il reatino è riuscito ad aggiudicarsi un ottimo secondo posto, dopo una gara condotta con acume tattico e generosità.

Letto : 1558 | Torna indietro