Il tuo IP č 35.172.236.135
Notizie

 
Team Viner Miche LGL Nautilus 2012

Team Viner Miche LGL Nautilus: Bertuola 2° a Faenza

Inserito il 19 marzo 2012 alle 16:34:00 da enrico. IT -

L’alfiere dei "diavoli rossi" arriva a giocarsi in volata il successo dopo una cavalcata a due con Carriero. Lo sprint gli assegna il secondo posto. Il trevigiano tra i corridori più attivi di inizio stagione. Conferme anche dalle nuove leve del team.


Faenza (RA), 19 marzo 2012 –  Alessandro Bertuola ha firmato nuovamente un piazzamento di prestigio per il Team Viner Miche LGL Nautilus. Domenica 18 marzo è infatti arrivato un buon secondo posto alla Granfondo Davide Cassani, frutto di un’altra bella prova del corridore trevigiano, che sul traguardo di Faenza (RA) è giunto a disputarsi la vittoria insieme al compagno di fuga Carriero.

La gara ha visto una battaglia accanita scatenarsi fin dal primo chilometro, con un primo tentativo di fuga stoppato poi sull’ascesa al Monte Chioda.

Sono però state le arcigne rampe del Monte Collina ad effettuare la selezione decisiva: è evaso dal gruppo Corsello, inseguito da Fioretti, e sui due successivamente si sono riportati Bertuola, Caddeo, Carriero, Cunico e Krys.
La successiva discesa tecnica ha visto prendere il largo Bertuola e Carriero, che hanno così iniziato una lunga cavalcata verso il traguardo.

La salita di Casale è stata il vero trampolino di lancio per i due, che con un forcing deciso hanno guadagnato un abbondante margine sugli inseguitori.

I cinque uomini che si erano esposti sul Collina insieme a Bertuola e Carriero sono stati presto riassorbiti dal gruppo, dove i compagni di squadra dei due fuggitivi hanno attuato un attento controllo della corsa per proteggerli.

La coppia di battistrada è così arrivata con circa 3’30” in prossimità del traguardo di Faenza: la volata è stata anticipata da Carriero a 500m dall’arrivo e nonostante il recupero di Bertuola il forlivese è riuscito a imporsi.
Per Bertuola comunque la gara è stata l’ennesima conferma di uno stato di forma che ogni domenica gli consente di essere tra i protagonisti della corsa.

Nelle retrovie hanno colto buoni risultati i due veneti Carlo Muraro e Paolo Minuzzo, 6° e 11° assoluti. Questi piazzamenti sono valsi ai due promettenti giovani rispettivamente il e il 1° posto di categoria.
Bene anche Marco Canella (19°), Andrea Centenaro (24°) e Andrea Masiero (44°).

Letto : 1451 | Torna indietro