Il tuo IP č 54.225.59.14
Notizie

 
Stemax Team 2018

Stemax Team: Muraro diventa cannibale

Inserito il 11 giugno 2018 alle 12:22:00 da enrico. IT -

Il vicentino Carlo Muraro vince a Verona la Granfondo Alè La Merckx. Ad Auronzo di Cadore (BL), Daniele Terzi e Sonia Passuti guadagnano la medaglia d'argento. La Calzoni è terza a Bagno di Romagna.Tanti podi nelle varie specialità.


Carlo Muraro vince alla Granfondo Verona Alč Merckx

11 giugno, Castelfranco Emilia (Modena) – Vittoria di spessore in casa Stemax Team, ottenuta dal vicentino Carlo Muraro che, domenica 10 giugno, a Verona, ha tagliato per primo il traguardo della Granfondo Verona Alè La Merckx.

Una vittoria che riscatta l'impegno del giovane veneto, neo acquisto per la squadra emiliana, che ha dimostrato di avere raggiunto quell'equilibrio ricercato da settimane. La fuga viene propizia a tre chilometri del GPM del Passo del Pidocchio, quando allunga il passo ed evade con Salimbeni. La coppia procede di comune accordo fino alle Torricelle, la salita finale che porta all'arrivo. Quando mancano 1500 metri al traguardoCarlo Muraro lancia l'attacco e va a vincere a braccia alzate.

Contemporaneamente, in mezzo alle Dolomiti, ad Auronzo di Cadore (BL), andava in scena la 3 Epic - Tre Cime di Lavaredo Cycling Road, granfondo di 111 chilometri con arrivo al rifugio Auronzo, dopo avere scalato 3350 metri di dislivello.

Ottima performance per Daniele Terzi, che ha colto la seconda posizione assoluta dietro ad un incontenibile Zen. Un podio che vale quanto una vittoria per il giovane bolognese, che vince la categoria.

Stesso scalino del podio per la modenese Sonia Passuti, che ha lasciato alla vincitrice solo 38” sull'arrivo al Rifugio.

Sul percorso lungo si sono cimentati anche Romano Guizzardi (51 ° GEN1), Paolo Ponzo (12 ° SEN1), Andrea Cicione (13 ° SEN1) e Claudio Fiorini (2 ° VET2).

Il percorso corto da 80 chilometri vittoria di categoria per Stefano Nicoletti, che non disdegna mai di occupare il massimo gradino del podio. Con lui sono giunti anche Valentina Zini (7 ° DA), Carlo Pavarotti (3 ° GEN1), Maurizio Lodi (7 ° GEN1), Fabrizio Bonzagni (15 ° GEN1), Stefano Baiesi (17 ° GEN1), Piero Roda (30 ° GEN1), Paolo Berselli (6 ° GEN2), Cesare Gammi (7° GEN2), Enrico Nobili (2 ° SEN1), Luca Nobili (9 ° SEN2),Riccardo Baldassarri (10 ° SEN2), Federico Pacchiarini (18 ° SEN2),Ardo Guidetti (5 ° SGB), Norberto Branchini (6 ° SGB), Andrea Lusvardi (12 ° VET1) e Marco Bassoli (3 ° VET2).

Restando in ambito granfondistico, a Bagno di Romagna (FC) è andata in scena la Granfondo del Capitano. Sul percorso corto podio assoluto per Sonia Calzoni, che si piazza sul terzo gradino. Con lei anche Alessandro Morabito (105° ASS, 19° SEN2).

Ma la settimana è lunga per lo Stemax Team è ha inizio già martedì 5 giugno al parco Novi Sad di Modena dove è andata in scena la seconda prova del “2° Trofeo Modena Race”. Qui Valentina Zini ha vinto la propria categoria.

Sabato 9 giugno a Castelnovo ne’ Monti (RE), è andata in scena la Cronoscalata del'Eremo, valevole come Campionato Regionale ACSI di Cronoscalata e prova valida per il Trofeo dello Scalatore 2018. Si laureano campioni regionali Fabrizio Rambelli (veterani 1), Davide Ferrari (veterani 2) e Fernando Casarini (supergentelmen B)

Domenica 10 giugno a Piadena (Cr) è andato in strada il Camp. Regionale Lombardo con la prova del 10° Trofeo Manifattura Perla. Vittoria di categoria per Cinzia Cremonesi.

A Val Masino (So), ha preso il via la 3a prova del Trofeo dello Scalatore Valtellinese, dove Andrea Lodi ha vinto la propria categoria.

Ad Albinea (Re), in occasione della Granfondo Cooperatori, Davide Ferrari ha vinto la cronoscalata Ciano d'Enza – Canossa, piazzandosi 1° assoluto nella combinata con la cronoscalata di Castelnovo di sabato.


Segui l'attività del team anche su Facebook 


La Zini al Novi Sad


La Calzoni alla Gf del Capitano

La Cremonesi a Piadena

Campionati Regionali di cronoscalata

 

Letto : 129 | Torna indietro