Il tuo IP č 3.228.10.64
Notizie

 
Team Cinelli Glass'nGo

Cinelli Glass'nGo riparte con il botto

Inserito il 23 agosto 2011 alle 12:20:00 da enrico. IT -

Domenica 21 agosto ha dato il via ufficiale alla seconda parte della stagione ciclistica per il 2011 e il Team Cinelli Glass'nGo non si è certo fatto trovare impreparato. Doppietta femminile sul percorso di mediofondo a Rimini per la valenzana Raffaella Palombo che coglie la vittoria e terza piazza per la compagna Francesca Celli. Il biellese Napolitano vince a Pila (AO) la classica Aosta-Pila. La parmense Sacchelli 3a assoluta su MTB in Austria. Brutto incidente per Igor Galliani.


Biella, 23 agosto 2011Domenica 21 agosto è ripartita ufficialmente la stagione agonistica 2011 dopo la pausa vacanziera, e il Team Cinelli Glass'nGo ha voluto lasciare il segno.

A Rimini si è corso il “Giro dei Castelli Malatestiani”, giunto alla sua 18a edizione. A prendervi parte la valenzana Raffaella Palombo che ha vinto la gara femminile sul percorso di mediofondo e l'italo-americana Francesca Celli, giunta terza donna assoluta sullo stesso percorso.

Contemporaneamente ad Aosta andava in scena il 10° Trofeo Mirko Bechon, meglio conosciuto come Aosta-Pila, una “classica” valdostana. La corsa in linea in salita prevede la partenza da Ponte Suaz e dopo 20km di salita, l'arrivo a Pila.

La vittoria è andata al biellese Roberto Napolitano che ha dominato la corsa in ogni sua fase. Settima piazza per il valdostano Yuri Droz. Terza posizione femminile per la valdostana Lorenzina Rosset.

Il 15 agosto è stata invece la volta della MTB con la coppia parmense Roberta Sacchelli-Igor Galliani che hanno preso parte alla 15.Top-Six Asvo-Hrinkow MTB Marathon che si è svolta in Austria a Reichraming. 70Km per il percorso Marathon e 52 per quello Classic.
Percorso ridotto per la Sacchelli che, avendo le caratteristiche adatte al tracciato, è riuscita a condurre un'ottima gara, piazzandosi al 3° posto assoluto femminile e vincendo la propria categoria.

Sfortuna nera per Igor Galliani, invece, che ormai giunto all'arrivo, ai 50m dal traguardo è stato agganciato da un concorrente del percorso corto, mandandolo a faccia a terra. Lo zigomo sinistro rotto, quattro punti sulla tempia, il viso tumefatto, l'angolo dell'occhio spostato ed escoriazioni varie sono stati il bottino raccolto. Oltre al danno anche la beffa in quanto Igor non ha così potuto partecipare ai Campionati Europei che si sarebbero svolti la domenica successiva per i quali si era preparato tutta la stagione.

Il prossimo appuntamento per il Team Cinelli Glass'nGo è fissato per domenica 28 agosto a Soelden per la Oetztaler Radmarathon, la terribile granfondo austriaca e a Bossolasco (CN) per la Granfondo della Nocciola Alta Langa.

Letto : 1328 | Torna indietro