Il tuo IP č 34.201.18.139
Notizie

 
Team MC Cycling Time 2016

Scotti vince la Granfondo del Gallo Nero

Inserito il 19 settembre 2016 alle 19:09:00 da andrea.redazione. IT -

Il Team MC Cycling Time ancora in evidenza nel mondo delle granfondo: Federico Scotti si impone nella manifestazione di Radda in Chianti (Si), con uno strepitoso arrivo in solitaria, dopo l'ottimo secondo posto ottenuto a Recanati (Mc) nella Granfondo Leopardiana. Nella prova toscana a podio anche Ivan Ostolani, terzo nella mediofondo.


Federico Scotti, grande protagonista del 2016 del Team MC Cycling Time (archivio Play Full)

19 settembre 2016, Arezzo – E' Federico Scotti il grande protagonista del finale di stagione targato Team MC Cycling Time: il portacolori della formazione aretina infatti si è messo in luce con due ottimi risultati nelle ultime prove cui ha preso parte.

Domenica 18 settembre, alla Granfondo del Gallo Nero di Radda in Chianti (Si), Scotti ha sfruttato le caratteristiche del percorso, particolarmente nervoso, per prodursi in una fuga che lo ha condotto al successo in solitaria, con quasi un minuto di margine sul secondo classificato. Al termine dei 140 chilometri previsti dal tracciato l'alfiere della squadra toscana ha cosiì potuto festeggiare la vittoria a braccia levate. Bene anche Lorenzo Bernardini, tredicesimo assoluto e terzo di categoria. Nella mediofondo da 83 chilometri si sono distinti Ivan Ostolani ed Emanuele Marianeschi, rispettivamente terzo e quarto nella graduatoria assoluta.

Domenica 11 settembre il Team MC Cycling Time si è messo in luce anche a Recanati (Mc), nella Granfondo Leopardiana, grazie ancora all'ottimo Scotti che ha ottenuto la piazza d'onore. Le attese non sono state deluse e proprio negli ultimi chilometri di gara Federico Scotti e Tommaso Elettrico hanno duellato per il massimo risultato, con la vittoria che ha sorriso a quest'ultimo e con Scotti che ha guadagnato un onorevole secondo posto. Buona prova anche per Ivan Ostolani, quarto. Presenti all'evento anche Giordano Mattioli, Lorenzo Bernardini, Ivan Meucci, Federico Dal Guasta e Simone Costarelli.

Letto : 1779 | Torna indietro