Il tuo IP č 34.204.173.36
Notizie

 
Granfondo Città di Ancona 2016

Barchi vince la Gf Cittą di Ancona

Inserito il 06 marzo 2016 alle 17:00:00 da apasseri. IT -

Il corridore di Cesena (Fc) si impone nel tracciato lungo davanti al compagno di team Zanetti. In campo femminile successo per Lancioni, che è di Filottrano (An). Nel corto vanno a segno Giardini, atleta di Trevi (Pg), e Morri, che è di Cesena (Fc). Tra le società vittoria per l'Idromarche Team. Cresciuto il numero degli iscritti, che ha raggiunto quota mille. 


L'arrivo di Barchi e Zanetti sul traguardo della Granfondo Cittą di Ancona (ph Play Full)

6 marzo 2016, Ancona – Cresce la Granfondo Città di Ancona, edizione numero due, che ha registrato mille iscritti contro i 900 dello scorso anno. Un successo che attesta la bontà del lavoro organizzativo svolto dal Pedale Chiaravallese del presidente Giulio Cardinali e dalla Copparo Bike Store

Partenza alle ore 9. Due i percorsi. Dopo il via, in attesa dell'arrivo dei ciclisti, si è svolta una gara di abilità combinata per bambini.

Tornando alla gara amatoriale, dopo la divisione tra i due tracciati, avvenuta al chilometro 19, al comando nel percorso lungo di 130 chilometri sono segnalati Giampaolo Busbani del Giuliodori Renzo - Bike Club Cafe, Manuel Fedele del Team Go Fast e la coppia della Cannondale-Gobbi-Fsa composta da Igor Zanetti e Christian Barchi. Al chilometro 42, dopo la salita di San Paolo di Jesi, Busbani e Fedele perdono contatto da Zanetti e Barchi, che restano al comando e infine giungono al traguardo mano nella mano dopo una lunga cavalcata. E' Barchi, ciclista di San Vittore di Cesena (Fc), a tagliare per primo il traguardo, seguito da Zanetti. Alle loro spalle dopo alcuni minuti arrivano Fedele e Busbani e allo sprint vince Fedele. In campo femminile successo per Barbara Lancioni della Somec-Mg.K Vis-Lgl, ciclista di Filottrano (An), seguita da Gioia Chiodi del Giuliodori Renzo - Bike Club Cafe e da Maria Cristina Prati del Team del Capitano.

Nel corto di 90 chilometri, dopo la divisione al comando sono segnalati Christian Pazzini della Frecce Rosse Rimini, Davide D'Angelo del Team Go Fast, Alessandro D'Andrea dello Studio Moda e Luca Anelli del Team Isolmant. Nel finale Anelli si stacca e i restanti tre pedalano verso l'arrivo, ma prima dell'ultimo chilometro sbagliano strada e al traguardo si presenta un drappello che prima era all'inseguimento dei fuggitivi. A vincere è Fabrizio Giardini del Team Monarca Trevi, ciclista di Trevi (Pg), davanti a Luca Anelli del Team Isolmant e a Pasquale Santillo del Gs Studio Moda - Hair Gallery. In campo femminile successo per Debora Morri del Team del Capitano, ciclista di Cesena (Fc), che precede Lorena Zangheri del Gc Melania e Marica Tassinari (Team Passion Faentina).

Tra le società successo per l'Idromarche Team.

Diversi gli ospiti presenti, tra cui Lino Secchi, presidente della Federciclismo marchigiana, Andrea Guidotti, assessore allo Sport del Comune di Ancona, Fabio Sturani, membro della Giunta nazionale del Coni, Germano Peschini, presidente regionale del Coni, e Massimo Romanelli, vicepresidente della Federciclismo marchigiana.

Al termine pranzo al bar Conero Break e infine via con le belle e ricche premiazioni.

«Anche la seconda edizione è andata - commenta Marco Belardinelli a nome di tutto il Comitato organizzatore -, gli iscritti sono cresciuti e il tempo ci ha assistito. Ringraziamo coloro che hanno partecipato e i gruppi di volontari e le associazioni che ci hanno aiutato». 

La manifestazione anconetana ha aperto il Marche Marathon - Ciclo Promo Components - Trofeo Named Sport

Si ricordano sia il sito internet che la pagina Facebook dell'evento.

Classifiche complete e aggiornate sul sito di KronoService

Ordine d'arrivo granfondo maschile: 1) Christian Barchi (Cannondale-Gobbi-Fsa), 03:13:52.26, 2) Igor Zanetti (Cannondale-Gobbi-Fsa) 03:13:52.27, 3) Manuel Fedele (Team Go Fast) 03:21:10.18, 4) Giampaolo Busbani (Giuliodori Renzo - Bike Club Cafe), 03:21:10.19, 5) Stefano Ciccarese (Gc Airone Leo Constructions) 03:22:13.25, 6) Davide Aufiero (Team Go Fast) 03:22:29.24, 7) Alessandro Marsilii (Vibrata Bike 2005) 03:23:11.90, 8) Emidio Celani (Gc Melania) 03:23:12.22, 9) Riccardo Fioretti (Giuliodori Renzo - Bike Club Cafe) 03:23:41.61, 10) Luciano Mencaroni (Cicli Copparo-Liotto) 03:23:41.92.

Ordine d'arrivo granfondo femminile: 1) Barbara Lancioni (Somec-Mg.K Vis-Lgl) 03:29:02.68, 2) Gioia Chiodi (Giuliodori Renzo - Bike Club Cafe) 03:43:35.51, 3) Maria Cristina Prati (Team del Capitano) 03:44:20.77, 4) Barbara Genga (Team Fausto Coppi Fermignano) 03:44:21.07, 5) Manuela Bugli (Somec-Mg.K Vis-Lgl) 03:44:37.71.

Ordine d'arrivo mediofondo maschile: 1) Fabrizio Giardini (Team Monarca Trevi) 02:13:20.38, 2) Luca Anelli (Team Isolmant) 02:13:20.41, 3) Pasquale Santillo (Gs Studio Moda - Hair Gallery) 02:13:23.61, 4) Daniele Lazzari (Bike Innovation Squadra Corse) 02:13:25.72, 5) Paolo Corradetti (Pol. Appignano del Tronto) 02:13:42.03, 6) Andrea Di Giuseppe (Team Go Fast) 02:13:27.27, 7) Alessio Lucidi (Pol. Appignano del Tronto) 02:13:42.28, 8) Walter Marcone (Gs Studio Moda - Hair Gallery) 02:13:42.64, 9) Daniele Morbidoni (Idromarche Team) 02:13:43.10, 10) Gianluca Boschetti (Gs Dogana) 02:13:43.11.

Ordine d'arrivo mediofondo femminile: 1) Debora Morri (Team del Capitano) 02:20:50.00, 2) Lorena Zangheri (Gc Melania) 02:20:50.09, 3) Marica Tassinari (Team Passion Faentina) 02:23:55.38, 4) Orietta Schiavoni (Giuliodori Renzo - Bike Club Cafe) 02:30:59.34, 5) Elisa Concetto (D’Ascenzo Bike) 02:31:35.92.

Podio società: 1) Idromarche Team, 2) Giuliodori Renzo - Bike Club Cafe, 3) Nuova Pedale Civitanovese.

Letto : 925 | Torna indietro