Il tuo IP č 3.231.226.211
Notizie

 
Tour dell Umbria 2015

A Scotti la tappa di Montone e a Cartocci il Tour dell'Umbria

Inserito il 13 agosto 2015 alle 18:39:00 da apasseri. IT -

Il tarantino fa sua l'ultima tappa, conquistando anche la maglia rossa a punti e quella azzurra dei GPM. L'aretino vince per la terza volta consecutiva la maglia rosa di leader del Tour. La Prati, che è di Cesenatico (Fc), conquista la rosa femminile. Questi i vincitori di categoria: Morrone, Sanetti, Cartocci, Giuliodori, Bellato, Rivaroli e Casarini. Tra le società prevale la Cavallino Specialized.


Le maglie assolute del 5° Tour dell'Umbria (ph Play Full)

13 agosto 2015, Montone (Pg) – Il tarantino Federico Scotti dell'Upj Taranto si impone sul traguardo di Montone, sede della quarta e ultima tappa del 5° Tour dell'Umbria - Trofeo Pietro Montagnoli, organizzato sotto l'egida dello Csain. 

L'aretino Michele Cartocci della Cavallino Specialized conquista, invece, per la terza volta consecutiva il Tour, riportando nuovamente a casa la maglia rosa di leader (Carrozzeria Ecocar). «Una maglia - come lui stesso commenta - cercata con caparbietà dopo un avvio di giro non proprio esaltante e che dedico a tutta la squadra, alla famiglia e alla mia compagna».

La rosa femminile (Autogrill Jessy Grill) viene vinta da Maria Cristina Prati del Team del Capitano, ciclista di Cesenatico (Fc), mentre la rossa a punti (Cancellotti) e l'azzurra dei GPM (Hotel Fortebraccio) vanno entrambe a Scotti. «E' il primo anno che vengo al Tour - commenta Maria Cristina Prati - ed è il primo anno che faccio un giro con tappe corte e così intense. Il Tour mi è piaciuto molto perché i paesaggi e i borghi toccati erano davvero molto pittoreschi. Ho trovato ottimo anche il livello organizzativo e ringrazio gli organizzatori per la competenza e la passione con cui hanno messo in piedi questo giro. Ci tornerò sicuramente».

L'ultima tappa si decide sulla salita finale, che viene attaccata dal gruppo. Sulle rampe dell'ascesa che porta a Montone iniziano gli scatti e vengono fuori tutti i migliori. Alla fine è l'ex dilettante Scotti (che è stato anche stagista tra i professionisti) a trovare l'allungo buono, giungendo al traguardo da solo, anche se con un vantaggio minimo. Sul secondo gradino del podio sale Cartocci e sul terzo Bruno Sanetti del Gs Vigili del Fuoco Viterbo. «Dedico questa grande giornata - commenta Scotti - alla mia famiglia, in primis a mio padre e a mio fratello, che mi seguono ogni volta che possono. Un grazie anche ai miei amici, che sono venuti da diverse regioni a sostenermi».

Venendo alle diverse maglie di categoria, la bianca dei Cadetti (Il Frantoio del Gusto) è stata vinta da Marco Morrone del Team Legend Factory Miche, la beige della categoria Junior (Distilleria Di Lorenzo) da Bruno Sanetti della Vigili del Fuoco Viterbo, la gialla dei Senior (Ottica Videtis) da Michele Cartocci dell'Asd Cavallino Specialized, la blu dei Veterani (Conad Sangiorgi) da Giacomo Giuliodori della Giuliodori Renzo - Zeppa Bike, la grigia dei Gentlemen (Rocco Ragni Cashmere) da Davide Bellato dell'Uc Ternatese Jollywear, la celeste dei Supergentlemen A (Carrozzeria Ecocar) da Giancarlo Rivaroli dell'Uc Petrignano e la verde dei Supergentlemen B (Bottega Artigiana Sorelle Moretti) da Fernando Casarini dello Stemax Team.  

A vincere la classifica di società è stata la Cavallino Specialized. Sul secondo gradino del podio sale la Giuliodori Renzo - Zeppa Bike e sul terzo il Team Monarca Trevi.

Alla manifestazione sono intervenuti il sindaco di Montone Mirco Rinaldi, il vicesindaco Roberto Persico, l'assessore allo Sport e al Turismo Roberta Rosini e il presidente del Consiglio comunale Chiara Montagnini.

Terminata la tappa tutti all'Hotel Fortebraccio per la cena e le premiazioni finali. Presente anche la famiglia Mozzini dell'Autogrill Jessy Grill, uno dei main sponsor del Tour.

Classifica quarta tappa
Tutte le classifiche

Ordine d’arrivo: 1) Federico Scotti (Upj Taranto) 01:34:29, 2) Michele Cartocci (Cavallino Specialized) 01:34:35, 3) Bruno Sanetti (Gs Vigili del Fuoco Viterbo) 01:34:35, 4) Cristian Ballestri (Gianluca Faenza Team) 01:34:36, 5) Marco Morrone (Team Legend Factory - Miche) 01:34:38, 6) Mattia Fraternali (Gianluca Faenza Team) 01:34:39, 7) Giordano Mattioli (Team Monarca Trevi) 01:34:47, 8) Federico Castagnoli (Bicimania Terni) 01:35:00, 9) Emanuele Marianeschi (Cavallino Specialized) 01:35:01, 10) Massimo Cheli (Cicli Effe Effe) 01:35:05.

Letto : 844 | Torna indietro