Il tuo IP č 35.173.234.140
Notizie

 
XIII Giro del Granducato di Toscana

Il sole brilla sulle Sette rocche

Inserito il 30 maggio 2011 alle 13:16:00 da enrico. IT -

Il paesaggio maremmano si mostra in tutto il suo splendore alla seconda edizione della Gran Fondo di Massa Marittima. Il russo Bazhenov e la poliziotta pistoiese Gentili si impongono nella granfondo, doppietta Veloline con Sanetti e la Frascati sulla mediofondo. Una quarantina i partecipanti alla cicloturistica.


Massa Marittima (GR), 30 maggio 2011 - Non potevano trovare accoglienza migliore i partecipanti alla Gran Fondo Sette Rocche che si è corsa domenica 29 maggio: una meravigliosa giornata di sole ed un “salotto” elegante come Piazza del Duomo a Massa Marittima, incastonata tra i suoi molteplici e suggestivi scorci di borgo medioevale. Da qui ha preso idealmente il via la seconda edizione della manifestazione, anche se il plotone dei concorrenti ha trovato il km 0 alle pendici della città.

Leggermente decentrata, a pochi colpi di pedale dal suggestivo Duomo, la segreteria per ritiro pettorali e chip, collocata al Poggio dentro i locali del Ristorante La Lucciola: sempre da qui, comunque, sono passati tutti a fine gara per il meritato pasta party.

Anche il pacco gara era in perfetto stile "best hospitality" con prodotti tipici locali: una bottiglia di vino rosso “personalizzato” Sette rocche, imbottigliato a Valpiana (in pratica, a km quasi zero), una busta di formaggio grattugiato Gran Moravia, una confezione di Cantuccini alle mandorle ed un Panforte, entrambi a marchio Il Balestro.

Il clima della giornata ha esaltato i colori e gli odori del paesaggio tipico maremmano, immerso nel verde delle colline e della vegetazione che ha tenuto all’ombra la prima parte di tracciato: un dolce saliscendi su strade silenziose che ha permesso a tutti di regolare la propria andatura.

Tre i percorsi a disposizione: gran fondo di 145km, medio fondo di 111km e cicloturistica di 55km, per un totale di circa 700 partenti. I tracciati hanno fatto tappa su alcuni tra i rilievi più significativi della regione: Pontieri, Chiusino, Boccheggiano, Roccatederighi e Montemassi a cui (sul percorso più lungo) si sono aggiunte Sassofortino e Roccastrada. Col passare dei chilometri, sono comparse sullo sfondo le rocche che hanno donato il nome all’evento: piccoli gioielli che si stagliavano nel paesaggio in tutta la loro suggestività.

Doppietta del Team Veloline Promotech nella medio fondo, con le vittorie di Bruno Sanetti (3h01’03”) ed Elisa Frascati (3h18’32”); sul lungo sembrava che il vincitore dovesse uscire dal terzetto in fuga Rumsas-Chaburka-Colombini (che aveva rotto gli indugi prima di Roccastrada), quando – a 5km dal traguardo in salita di Massa Marittima – ha ripreso il gruppetto ed è andato a vincere Alexander Bazhenov (ASD Granfondo del Diavolo, 3h56’38”).

Terminata la fatica, tra salite e discese, e dopo una tonificante doccia, i ciclisti hanno appagato anche il palato grazie al pasta party che vedeva un primo piatto di pasta al pomodoro, un secondo di prosciutto e formaggio, una mela, pane e acqua. I posti a sedere erano equamente distribuiti tra una zona all’aperto ed una al coperto, dove era possibile anche seguire in diretta il concomitante Gran Premio di Montecarlo. Nel locale era in pieno servizio il bar per caffè e gelati, ottimali per la stagione.

Il Giro del Granducato di Toscana riprende e si conclude domenica prossima 5 giugno, in quel di Rosignano Marittimo dove – impegni di squadra permettendo – dovrebbe essere presente il testimonial Diego Ulissi, recente vincitore di tappa al Giro d’Italia.


CLASSIFICHE
Granfondo maschile
1, Alexander Bazhenov, (Granfondo Del Diavolo Asd), 03:56:38, 36,77, 36,77 km/h
2, Ivan Fanelli, (Team Guru Planet X Selleitalia), 03:56:41, 36,80, 36,8 km/h
3, Alessandro Merlo, (Focus Italia Bike Evolution), 03:57:03, 36,72, 36,72 km/h
4, Nikita Eskov, (Asd Velo Club Salo'), 03:57:04, 36,74, 36,74 km/h
5, Anatoli Chaburka, (Team Guru Planet X Selleitalia), 03:57:12, 36,70, 36,7 km/h
6, Simone Colombini, (Gs Ontraino), 03:57:30, 36,71, 36,71 km/h
7, Raimondas Rumsas, (Granfondo Del Diavolo Asd), 03:57:45, 36,60, 36,6 km/h
8, Lorenzo Ferrari, (Focus Italia Bike Evolution), 03:57:53, 36,59, 36,59 km/h
9, Luigi Salimbeni, (Team Olimpia Bolis), 03:58:16, 36,60, 36,6 km/h
10, Tommaso Cecchi, (Team Pissei - Asd Montevettolini), 03:58:46, 36,48, 36,48 km/h

Granfondo femminile
1, Claudia Gentili, (Team Guru Planet X Selleitalia), 04:16:30, 33,96, 33,96 km/h
2, Maria Cristina Nisi, (Team Cinelli Glass'Ngo), 04:25:35, 32,76, 32,76 km/h
3, Benedetta Panarello, (Gs Poccianti), 04:56:31, 29,35, 29,35 km/h
4, Roberta Ongaro, (Uc Trasimeno), 05:45:05, 25,32, 25,32 km/h

Mediofondo maschile
1, Bruno Sanetti, (Team Veloline Promotech), 03:01:03, 36,86, 36,86 km/h
2, Giacomo Sansoni, (Asd Sansoni Team), 03:01:08, 36,87, 36,87 km/h
3, Stefano Marsili, (Team Chianti Bike), 03:01:26, 36,79, 36,79 km/h
4, Raffaele Basile, (Ciclo Team San Ginese), 03:01:57, 36,62, 36,62 km/h
5, Mattia Anzalone, (Team Guru Planet X Selleitalia), 03:02:20, 36,54, 36,54 km/h
6, Adriano Nocciolini, (Gs Marathon Bike), 03:02:24, 36,61, 36,61 km/h
7, Michele Pantani, (Velo Club San Vincenzo), 03:02:31, 36,51, 36,51 km/h
8, Francesco Cipolletta, (Team Veloline Promotech), 03:02:31, 36,61, 36,61 km/h
9, Maurizio Bachini, (Ciclo Team San Ginese), 03:02:31, 36,51, 36,51 km/h
10, Andrea Nencini, (Asd Gs Team Bike Perin), 03:02:32, 36,61, 36,61 km/h

Mediofondo femminile
1, Elisa Frascati, (Team Veloline Promotech), 03:18:32, 33,60, 33,6 km/h
2, Silvia Cattani, (Gs Ontraino), 03:24:24, 32,64, 32,64 km/h
3, Elena Riccomi, (Team Cicloposizioni.Com Asd), 03:29:24, 31,86, 31,86 km/h
4, Letizia Dini, (Team Veloline Promotech), 03:29:31, 31,86, 31,86 km/h
5, Ilaria Fischi, (Manila Bike Scott), 03:29:42, 31,83, 31,83 km/h

Letto : 1730 | Torna indietro