Il tuo IP č 35.175.191.72
Notizie

 
Granfondo Terre dei Varano 2015

Sicurezza da manuale alla Gf Terre dei Varano

Inserito il 09 aprile 2015 alle 13:09:00 da apasseri. IT -

Sicurezza sempre al top alla manifestazione marchigiana. Fino al 7 maggio iscrizioni a 30 euro. Appuntamento domenica 10 maggio a Camerino (Mc).


Sicurezza sempre al top alla Granfondo Terre dei Varano (ph Play Full)

9 aprile 2015, Camerino (Mc) Livello di sicurezza al top. Da sempre, infatti, questo aspetto è uno dei fiori all’occhiello della Granfondo Terre dei Varano e anche in occasione della 7ª edizione, in programma il 10 maggio a Camerino, l’Avis Fecce Azzurre sta organizzando tutto con grandissima cura, grazie anche al supporto di Domenico Maccari, che da anni cura nei minimi dettagli la sicurezza della manifestazione.

Riconfermate, anzitutto, le partenze separate, mentre sui percorsi i ciclisti troveranno centinaia di addetti, pronti a segnalare ogni potenziale situazione di pericolo, soprattutto agli incroci. Davvero tante, poi, le scorte tecniche abilitate e le staffette della Polizia stradale di Camerino, senza dimenticare gli agenti delle polizie municipali di Camerino e di tutti gli altri comuni toccati. Ben dieci, poi, le ambulanze lungo i tracciati e diversi i punti d’intervento in cima alle salite, che renderanno più agevole intervenire in caso di necessità lungo le successive discese, dove i punti critici saranno opportunamente segnalati. Anche quest’anno, inoltre, i Vigili del Fuoco di Camerino illumineranno la galleria che si trova poco dopo la partenza. 

Le grandi novità di quest’anno sono che tutti i mezzi di supporto e soccorso saranno dotati di un gps e che verrà allestita una centrale operativa in collaborazione con la Croce Rossa di Camerino, in modo da avere su video la posizione in tempo reale dei singoli mezzi. Affinché il sistema funzioni, si raccomanda ai ciclisti di portare con sé il cartoncino con i numeri di emergenza della centrale operativa di soccorso (che si troverà nella busta tecnica) da chiamare in caso di necessità.

«Consideriamo i partecipanti degli amici – commenta Sandro Santacchi, presidente dell’Avis Frecce Azzurre – e ci piace che possano divertirsi nella massima sicurezza. Tutto l'apparato è congegnato affinché non succeda niente, ma qualora si verificasse qualche problema agiremo con la massima tempestività».

La granfondo camerte sarà valida come prova del Marche Marathon - Ciclo Promo Components - Trofeo Named Sport, del Circuito dei due Mari, del Romagna Challenge, del Top Races Multipower e del Terre e Fossi maceratesi.

Fino al 7 maggio ci si potrà iscrivere versando 30 euro, mentre il 9 maggio, in loco, la quota sarà di 35 euro. Chi sceglierà la partenza alla francese potrà iscriversi a 20 euro.

Ulteriori informazioni e tutti gli aggiornamenti sono disponibili sia sul sito internet che sul gruppo Facebook dell’evento.

Letto : 886 | Torna indietro