Il tuo IP č 18.232.99.123
Notizie

 
XIII Giro del Granducato di Toscana

Sport e cultura alla Gran Fondo del Castello

Inserito il 14 maggio 2011 alle 11:57:00 da enrico. IT -

Non solo sport e turismo alla Gran Fondo del Castello in programma il prossimo 5 giugno a Rosignano Marittimo, ma anche spazio alla cultura.


Rosignano Marittimo (LI), 14 maggio 2011 - Non sarà una manifestazione dedicata solo allo sport e al turismo la Gran Fondo del Castello "Diego Ulissi" che andrà in scena il prossimo 5 giugno a Rosignano Marittimo, ma anche la cultura avrà il suo spazio.

Lo staff dello Sporting Club Rosignano Marittimo, capeggiato dall'inarrestabile Roberto Righini, ha messo in programma, per gli accompagnatori (ma anche per il ciclisti al sabato), alcuni appuntamenti volti alla scoperta culturale di Rosignano e dintorni.

Per le prenotazioni, necessarie al fine di organizzare i vari tour, chiamare Roberto Righini al 333 37.81.479 oppure inviando una email all'indirizzo roberto.righini@googlemail.com.


Sabato 4 giugno: ore 17.30 – 19.00   
Il Museo Archeologico di Rosignano Marittimo e aperitivo di benvenuto nella domus romana.


Il Museo Archeologico di Rosignano Marittimo, collocato nella suggestiva cornice del Castello Medievale, racconta la storia degli insediamenti e dello sfruttamento delle risorse della fascia costiera compresa tra Castiglioncello e il fiume Cecina e del suo entroterra, dalla preistoria al Medioevo, con una particolare attenzione al rapporto fra l’uomo e l’ambiente e alla vocazione marittima del territorio.
L'esposizione, dal carattere fortemente didattico ed arricchita da ricostruzioni, plastici e strumenti multimediali, vuole anche essere un’introduzione alla visita del territorio, suggerendo itinerari e percorsi alla riscoperta della storia e delle tradizioni di un paesaggio variegato e suggestivo.
Il piano terra del Museo ospita la ricostruzione, a grandezza naturale, dei principali ambienti di una domus romana di età imperiale.
L’iniziativa è gratuita. E’ necessaria la prenotazione. N° minimo 15  partecipanti.


Domenica 5 giugno: ore 10.00 – 12.00
Passeggiata alle Spiagge bianche e visita guidata all’area archeologica di San Gaetano


Una passeggiata alla scoperta del suggestivo paesaggio delle Spiagge Bianche, dall’aspetto esotico e quasi tropicale, in cui allignano specie vegetali rare e di suggestiva bellezza, ancorché scarsamente appariscenti.
Per gli amanti della storia, proponiamo una visita a Vada Volaterrana, principale porto della metropoli etrusca e poi romana di Volaterrae. Il vero e proprio porto, doveva essere ubicato in prossimità dell’attacco dell'attuale pontile Solvay . Lo specchio di mare antistante risultava infatti particolarmente adatto alla sosta delle navi e alle operazioni di imbarco/sbarco merci, perché protetto da un esteso sistema di secche.
Quanto sopravvive dell’abitato di Vada Volaterrana si estende sotto la moderna Vada, che ne perpetua il toponimo  e dove la continuità di vita rende difficile l'individuazione di eventuali resti archeologici. 
In località San Gaetano di Vada, gli scavi condotti dall’Università di Pisa hanno portato in luce un vasto quartiere di età romana adiacente al porto, risalente alla fine del I secolo d.C. Oggetto di numerose ed ampie ristrutturazioni, gli edifici proseguirono la loro vita fino agli inizi del VII secolo d.C.
I reperti rinvenuti nello scavo del quartiere di San Gaetano documentano l’intensa attività commerciale del porto dove giungevano merci dall'intero bacino del Mediterraneo e confluivano i prodotti locali destinati alla commercializzazione transmarina.

E’ necessaria la prenotazione. N° minimo 15  partecipanti.
Gli spostamenti saranno effettuati con autobus riservato. E’ previsto un costo, variabile tra i 5 e i 10 €, a seconda del numero dei partecipanti

 

Tutte le informazioni e i dettagli sono disponibili sul sito della manifestazione all'indirizzo
http://www.granfondodelcastello.it/.

Letto : 1159 | Torna indietro