Il tuo IP č 3.227.3.146
Notizie

 
Velo Club Maggi 1906 - 2014

Velo Club Maggi 1906: Falzarano trionfa a Bossolasco

Inserito il 25 agosto 2014 alle 08:28:00 da andrea.redazione. IT -

Il pistoiese stacca tutti e vince a braccia alzate la Granfondo della Nocciola Alta Langa. Ancora una bellissima vittoria che sottolinea la grinta e la determinazione dello scalatore in forze alla formazione versiliese.


Alfonso Falzarano vince la GF della Nocciola Alta Langa (ph Play Full Nikon)

25 agosto 2014, Forte dei Marmi (Lu)Alfonso Falzarano è salito nuovamente sul gradino più alto del podio, aggiudicandosi la Granfondo della Nocciola Alta Langa, svoltasi domenica 24 agosto a Bossolasco (Cn). Il percorso della manifestazione cuneese, che si snodava tra i noccioli e le viti delle langhe, era caratterizzato da sei salite, ognuna delle quali era dedicata a un grande campione della storia del ciclismo.

La prova si è subito animata all'abbrivio della prima salita, la “Jacques Anquetil”, dove il passo dei migliori ha effettuato un'importante scrematura. Falzarano si è sempre mantenuto nelle prime posizioni, cercando anche con qualche allungo di testare la condizione degli avversari.

E' stato però sulla terza salita di giornata, la “Marco Pantani” che il pistoiese ha cambiato perentoriamente ritmo, restando solo al comando della corsa. A rispondere all'attacco dell'uomo del Velo Club 1906 i soli Gallo e Bordignon, che nella seguente discesa sono riusciti a ricucire lo svantaggio e il terzetto ha così imboccato compatto la quarta salita, la “Charly Gaul”.

Falzarano però, non appena la strada ha ricominciato a salire, ha sferrato l'assalto decisivo: nulla hanno potuto i due avversari all'accelerazione dello scalatore di Monsummano Terme, che ben presto ha guadagnato un buon margine sui due. Le ultime salite sono state per Falzarano una vera e propria cavalcata trionfale, con l'atleta della formazione versiliese che ha incrementato il proprio vantaggio sugli inseguitori, fino a tagliare il traguardo a braccia alzate con oltre sei minuti sulla coppia di contrattaccanti.

La vittoria di Falzarano non può che ribadirne l'ottima condizione, insieme alla grinta e alla serietà sportiva che hanno sempre contraddistinto la carriera del corridore.

Letto : 967 | Torna indietro