Il tuo IP č 54.236.35.159
Notizie

 
Team Beraldo Green Paper Europa Ovini 2014

Cunico secondo all'Arlberg Giro

Inserito il 05 agosto 2014 alle 18:24:00 da andrea.redazione. IT -

Il vicentino alla piazza d'onore della prova austriaca. Zen attacca e va in fuga, ma una curva in discesa lo tradisce e il Team Beraldo Green Paper Europa Ovini è costretto a inseguire. Gran lavoro di Bertuola, alla formazione veneta non scappa il podio.


Roberto Cunico in azione (ph Play Full Nikon)

5 agosto 2014, Lugo di Vicenza (Vi) – E' arrivato ancora un ottimo risultato per il Team Beraldo Green Paper Europa Ovini in questa estate che vede la formazione vicentina impegnata spesso in campo internazionale: sabato 2 agosto Roberto Cunico ha infatti ottenuto il secondo posto dell'Arlberg Giro, in Austria.

La prova Tirolese ha visto la corsa infiammarsi sulla prima salita, dove il terzetto composto da Nösig, Ludewig e da Enrico “la Gazzella” Zen ha cercato ed ottenuto la sortita dal plotone, guadagnando nel corso dell'ascesa un margine di 40 secondi sui più immediati inseguitori. Una curva nella discesa successiva però ha tradito Zen, facendogli perdere qualche metro dai battistrada e mettendolo fuori dai giochi per la vittoria.

La coppia al comando è riuscita ad acquisire un buon vantaggio sul gruppo: all'attacco del Silvretta il distacco era di ben 4 minuti e 30 secondi. Gli uomini del Team Beraldo Green Paper Europa Ovini non si sono dati per vinti e grazie al forcing di Alessandro “il Ghepardo” Bertuola il plotone di 40 unità a caccia del duo di testa si è letteralmente sgretolato. Ripreso Nösig, che non ha retto il passo del compagno di fuga, sulle tracce di Ludewig sono rimasti così solo cinque atleti, tre dei quali indossavano le divise nero-rosso-verdi.

Bertuola, Cunico e Zen hanno quindi collaborato per cercare di riagguantare il tedesco, riuscendo ad avvicinarlo ma non a riprenderlo. Nella volata per il secondo posto la superiorità numerica della compagine veneta ha permesso al “Falco” Cunico di conquistare la piazza d'onore. Quarto posto per “la Gazzella” Zen e quinto invece per “il Ghepardo” Bertuola.

Letto : 1360 | Torna indietro