Il tuo IP č 3.226.254.115
Notizie

 
Team VVF GE Fondriest 2014

Il Team Vigili del Fuoco Genova in sella alle bici Fondriest

Inserito il 26 giugno 2014 alle 08:09:00 da andrea.redazione. IT -

Il marchio veneto legato al nome del campione trentino fornirà le biciclette alla formazione ligure. Il reparto granfondo sarà equipaggiato con i modelli TFZERO e TF3 1.2, la squadra Elite/Under23 gareggerà con la R20, personalizzata con i colori del team.


Il telaio Fondriest TFZERO in uso al Team Vigili del Fuoco Genova Fondriest

26 giugno 2014, Chiavari (Ge) – Il Team Vigili del Fuoco Genova ha stretto una nuova ed entusiasmante collaborazione con un importante brand del ciclismo: sarà infatti Cicli Esperia a fornire alla squadra ligure le biciclette Fondriest, il marchio che contraddistingue l'eccellenza dei prodotti dell'azienda veneta. La squadra si chiamerà così Team Vigili del Fuoco Genova Fondriest.

Dal 2006 la casa produttrice di biciclette di Cavarzere (Ve) ha dato vita a una propria linea “racing” legata al nome del campione trentino, vincitore di un titolo mondiale, di due Coppe del Mondo e della Milano-Sanremo. Dopo 69 vittorie in 12 anni, vissuti sempre ai vertici del ciclismo, Maurizio Fondriest ha associato il suo nome a telai specifici per le gare e curati nei minimi dettagli, che rispecchiassero la sua professionalità agonistica e che incontrassero le richieste degli appassionati più esigenti.

Il reparto granfondo del Team Vigili del Fuoco Genova Fondriest utilizzerà il modello TFZERO, mentre le componenti del roster femminile adotteranno la TF3 1.2. Grazie al grande impegno del marchio veneto la squadra potrà già utilizzare i nuovi mezzi alla Maratona dles Dolomites del prossimo 6 luglio, la più importante manifestazione in ambito fondistico.

Il comparto Elite/Under 23 invece gareggerà in sella alle R20, che saranno personalizzate con i colori del team.

Siamo molto felici di questa nuova partnership – dichiara Roberto Portunato, team manager della squadra genovese – perché in un momento economico come quello attuale la sinergia tra realtà serie e intraprendenti è sicuramente la strategia migliore per ottenere nel tempo la crescita sportiva e di immagine che desideriamo.

Letto : 1254 | Torna indietro