Il tuo IP č 54.236.35.159
Notizie

 
Team Beraldo Green Paper Europa Ovini 2014

Il Team Beraldo Green Paper Europa Ovini si ripete in Austria!

Inserito il 17 giugno 2014 alle 09:19:00 da andrea.redazione. IT -

Alessandro Bartuola vince la Sankt Pölten Radmarathon ed Enrico Zen è secondo. Podio sfiorato invece per Roberto Cunico alla GF Sportful Dolomiti Race: il vicentino è quarto. Nella prova feltrina bene anche Hornetz (8°) e Pinton (18°).


Roberto Cunico, quarto alla GF Sportful Dolomiti Race (ph Play Full Nikon)

17 giugno 2014, Lugo di Vicenza (Vi) – Continua il feeling tra il Team Beraldo Green Paper Europa Ovini e le prove estere: dopo le vittorie di Zen in Francia e in Austria la formazione vicentina è stata ancora protagonista di un bellissimo successo, domenica 15 giugno, alla Sankt Pölten Radmarathon.

I portacolori della squadra veneta, Alessandro “il Ghepardo” Bertuola ed Enrico “la Gazzella” Zen, sono stati i mattatori della prova austriaca e, replicando quando già fatto vedere poco più di una settimana fa, si sono prodotti in un memorabile arrivo in parata al termine della gara da 158 chilometri, con Bertuola a tagliare per primo il traguardo e Zen immediatamente secondo.

I due hanno quindi invertito l'ordine di arrivo del Super Giro Dolomiti di domenica 8 giugno, dimostrando così la grande coesione della squadra, il rispetto e l'amicizia che lega i componenti della stessa.

Il resto del Team Beraldo Green Paper Europa Ovini è stato invece impegnato nella ventesima edizione della GF Sportful Dolomiti Race, svoltasi a Feltre (BL) sempre il 15 giugno, con un clima piovoso e freddo che ha ulteriormente inasprito la prova, già di per sé impegnativa con i suoi 204 chilometri e 4800 metri di dislivello.

Con l'ascesa a Cima Campo che ha selezionato il gruppo dei migliori, è stato Roberto “il Falco” Cunico a provare l'allungo già sulla seconda delle quattro salite di giornata, il mitico Passo Manghen, ma gli avversari più agguerriti hanno immediatamente rintuzzato l'attacco del vicentino e al comando della gara sono rimasti sei uomini. Sul Passo di Croce d'Aune si è scatenata la bagarre per la vittoria, con Cunico che ha provato ad attaccare a ripetizione. Il drappello dei battistrada si è così assottigliato e allo scollinamento si sono presentati tre uomini, con l'alfiere del Team Beraldo Green Paper Europa Ovini leggermente defilato in quarta posizione, affaticato per i numerosi scatti in salita. La proverbiale abilità del “Falco” in discesa però gli ha permesso di riagguantare la testa della corsa e di giocarsi ugualmente il podio sullo strappo finale verso piazza Maggiore, dove però le fatiche accumulate e i numerosi sforzi prodotti si sono fatti sentire nelle gambe, con l'atleta della formazione veneta che ha chiuso così al quarto posto.

Alcuni minuti dopo l'arrivo di Cunico hanno tagliato il traguardo anche Bernd “il Labrador” Hornetz (8°) e Cristian “l'Albatros” Pinton (18°).

Letto : 1329 | Torna indietro