Il tuo IP č 3.95.131.97
Notizie

 
Team Cinelli Santini 2014

Team Cinelli Santini: vittoria e piazzamenti a Voghera

Inserito il 09 giugno 2014 alle 12:30:00 da andrea.redazione. IT -

Olga Cappiello vince la granfondo femminile, Sabrina De Marchi coglie la piazza d'onore. Roberto Napolitano è secondo tra gli uomini. Nella mediofondo terzo posto per Raffaella Palombo.


Olga Cappiello ai nastri di partenza della Vigneti d'Oltrepo Marathon (ph ACMediaPress)

9 giugno 2014, Milano – E' stata una dura prova quella che il Team Cinelli Santini ha affrontato domenica 8 giugno a Voghera (Pv), in occasione della Vigneti d'Oltrepo Marathon. Il caldo afoso infatti è stato il nemico numero uno dei 1600 partecipanti alla manifestazione pavese, molti dei quali hanno tagliato il traguardo allo stremo delle forze.

I 158 chilometri della granfondo hanno visto trionfare, nella prova femminile, Olga Cappiello, in testa fin dalle prime battute di gara grazie al deciso attacco già sulla prima asperità del tracciato. L'atleta melfitana d'origine, ma torinese d'adozione, ha poi incrementato il vantaggio sulle avversarie nella lunga ascesa a Capanne di Cosola, per poi amministrare il margine fino all'arrivo. Ad accompagnarla sul podio, con un bel secondo posto, la novarese Sabrina De Marchi. Entrambe visibilmente affaticate, le due “cinelline” hanno potuto festeggiare ancora due ottimi risultati. Quella della Cappiello è la sua quinta vittoria stagionale.

In campo maschile Roberto Napolitano si è messo in luce conquistando la piazza d'onore: con la fuga solitaria del vincitore Gallo ormai imprendibile, il biellese ha collaborato con il milanese Castelnovo per difendere il podio, centrando l'obbiettivo. Molto provati i due all'arrivo, tanto da dover essere soccorsi dal personale medico presente al traguardo. Bene anche il valdostano Yuri Droz, nono assoluto.

Nella mediofondo Raffaella Palombo ha conquistato la terza piazza assoluta nella corsa “in rosa”, battagliando in volata per aggiudicarsi le posizioni del podio. Ha invece chiuso la prova al 13° posto Lorenzina Rosset.

Letto : 1007 | Torna indietro