Il tuo IP č 35.172.150.239
Notizie

 
Velo Club Maggi 1906 - 2014

Velo Club Maggi 1906: Cerri e Miorin ancora protagonisti

Inserito il 05 maggio 2014 alle 10:40:00 da andrea.redazione. IT -

Il versiliese tra gli attori principali della lunga fuga che decide la GF Colnago Desenzano del Garda: la vittoria assegnata allo sprint, dove il corridore della squadra toscana è secondo. Miorin sale sul podio della Dieci Colli Bolognesi. Bene anche il resto della squadra.


Federico Cerri alla GF Colnago Desenzano del Garda (ph Play Full Nikon)

5 maggio 2014, Forte dei Marmi (Lu) – E’ salito di nuovo sul podio di una granfondo Federico Cerri, grazie al secondo posto conquistato domenica 4 maggio alla GF Colnago Desenzano del Garda, importante manifestazione del calendario fondistico nazionale svoltasi nell’omonima località bresciana.

Con la corsa che è stata immediatamente vivace, la fuga decisiva ha preso il largo nei primi chilometri. Sì è formato così un drappello di battistrada di sette elementi, cinque dei quali hanno poi optato per il percorso mediofondo. Al bivio dei tracciati sono rimasti soli al comando della granfondo Cerri e Zanetti e i due che hanno proseguito nell’azione di comune accordo, per giocarsi poi la vittoria allo sprint. Nel testa a testa finale ha avuto la meglio Zanetti, con Cerri che ha ottenuto la piazza d’onore, premiandolo per la coraggiosa condotta di gara.

Nella prova gardesana buoni piazzamenti anche per Alfonso Falzarano (5°), Devis Miorin (6°) e Luca Maestroni (9°).

Giovedì 1° maggio il Velo Club Maggi 1906 ha preso parte alla Dieci Colli Bolognesi, storica granfondo emiliana che si è svolta a Casalecchio di Reno (Bo). La squadra toscana si è messa in evidenza con il terzo posto conquistato da Devis Miorin, inseritosi nell’azione decisiva che ha sbriciolato il gruppetto di testa nella seconda parte del tracciato e che ha portato tre uomini a contendersi il primato. In prossimità dell’arrivo Miorin ha generosamente cercato di anticipare la volata, ma il contropiede degli avversari è stato inevitabile e il friulano si è aggiudicato la terza piazza.

Bene anche Eduard Kivishev (5°), Cerri (6°) e Falzarano (14°).

Letto : 1087 | Torna indietro