Il tuo IP č 54.236.35.159
Notizie

 
Criterium Italiano UISP 2014

Criterium UISP: la Maremma chiama!

Inserito il 24 aprile 2014 alle 09:00:00 da roberto. IT -

La Granfondo della Maremma è la prova più a sud dell'intero calendario del Criterium. Un'occasione da non perdere per apprezzare l'enogastronomia e le peculiarità di un territorio unico nel suo genere.


Alla GF della Maremma sono attesi 500 ciclisti.

24 aprile 2014 – Toccherà alla GF della Maremma di Scarlino Scalo (Gr) in programma domenica 29 giugno chiudere la prima parte del Criterium Individuale UISP 2014. La società organizzatrice Free Bikers Pedale Follonichese punta a quota 500 iscritti, un dato che - tenuto conto del forte decentramento della prova toscana - rappresenterebbe un ottimo successo e un forte incremento rispetto ai numeri del 2013. E uno dei principali valori - e obiettivi - di un circuito come il Criterium è proprio far emergere manifestazioni in crescita e di innegabile interesse. Se per i ciclisti rappresenta l'occasione di pedalare su percorsi diversi, per gli accompagnatori e le famiglie è l'opportunità di visitare il vicino Parco Nazionale Tecnologico e Archeologico delle Colline Metallifere. Le sue testimonianze archeologiche, la significatività del suo patrimonio archeo-industriale e la qualità delle sue risorse ambientali e paesaggistiche ne rendono la visita un'esperienza varia e difficilmente ripetibile.

Tutti apprezzeranno poi l'enogastronomia della Maremma, da scoprire lungo la Strada del Monteregio di Massa Marittima: specialità come l'agnello di razza appenninica, la carne di razza Maremmana, il carciofo di Pian di Rocca, il miele di Marruca, il pecorino toscano DOP, i salumi di cinghiale, il tartufo bianco della Toscana, il tortello maremmano e lo zafferano purissimo di Maremma vanno a braccetto con i vini Monteregio di Massa Marittima DOC nelle diverse varietà. Le degustazioni si possono prenotare presso l'Info Point di Scarlino Scalo.

La location della granfondo sarà quella già collaudata degli impianti sportivi di Scarlino Scalo, presso Follonica (Gr), in grado di offrire tutti i comfort: dal ristoro finale al pasta party, dalle docce calde al servizio lavaggio bici fino all'ampia disponibilità di parcheggi anche per i camper.

Confermati anche i percorsi di 58, 100 e 135 chilometri. Il corto presenta una serie di saliscendi nella parte iniziale di Marsiliana, dopodiché l'unica difficoltà sarà la salita dal Bivio Ravi a Gavorrano lunga circa 5 chilometri e con una pendenza media del 4,3%. Il medio ricalca il corto sino al primo ristoro per poi svoltare a sinistra in direzione Ribolla. Dopo un tratto pianeggiante di circa 17 chilometri, si incontrano la salita che conduce al paese di Giuncarico (2,6 chilometri con pendenza media del 5,6%),  uno scollinamento in Località Strette, e infine la salita di Tirli (5 chilometri con pendenza media del 6%).  Il percorso lungo prevede un ulteriore anello di circa 35 chilometri che si stacca dal medio in località bivio per Tatti ed è caratterizzato dalla lunga salita  (12 chilometri con pendenza media del 4,2%) che attraversa il paese di Tatti e prosegue sino ai 584 metri di quota di Cerro Balestro, Cima Coppi del percorso. Una lunga discesa porta poi da Meleta sino al ricongiungimento con il medio a Ribolla.

I ristori, potenziati già dall'edizione 2013, saranno così distribuiti: il primo in località Tenuta Teresa (al chilometro 34), il secondo a Meleta (al chilometro 66) e il terzo ad Ampio (dopo 104 chilometri).

L'iscrizione costa 9 euro e si può effettuare fino alle 24:00 di venerdì 27 giugno.

La tappa maremmana chiude la prima fase del Criterium che tornerà a settembre con il Memorial Giovanni Pascoli di S. Mauro Pascoli (Fc) e la GF dell'Uva di Castenaso (Bo) e vedrà il suo epilogo a ottobre con la GF Strada del Tartufo Mantovano di Pieve di Coriano (Mn).

Informazioni, contatti e iscrizioni

GF della Maremma

Criterium Italiano UISP

Letto : 964 | Torna indietro