Il tuo IP 3.235.107.209
Notizie

 
CT League 2014

CT League: la GF Mareterra pronta ad accogliere ciclisti e famiglie

Inserito il 10 aprile 2014 alle 12:28:00 da roberto. IT -

L'ormai classico appuntamento di Pasquetta a Bellaria Igea Marina è l'occasione perfetta per coniugare una giornata di ciclismo con il relax di tutta la famiglia. Il blu dell'Adriatico, il verde dell'Appennino, le strutture aperte, le ampie aree pedonali e i musei cittadini sono pronti ad accogliere i cicloturisti.


Bellaria Igea Marina aspetta i ciclisti e le loro famiglie per una giornata di sport e relax in riva al mare.

10 aprile 2014 – Mancano dieci giorni alla 11ª edizione della GF Mareterra - 9° trofeo Memorial Ivan Pintabona di lunedì 21 aprile e la cittadina di Bellaria Igea Marina (Rn) è già pronta a ricevere i ciclisti e le loro famiglie.

Oltre a dare il via al circuito CT League 2014, la manifestazione aprirà anche il Circuito Tricolore per Società UISP e sarà valida come tappa del Criterium Italiano Individuale UISP e del 1° Giro d'Italia Recumbent, riservato alle biciclette reclinate.

Di tutti gli aspetti tecnici si è curata l'ASD Mareterra Bike Team mentre l'accoglienza - una vera specialità da queste parti - è frutto del lavoro di coordinamento della Fondazione Verdeblu, il referente unico per tutti gli eventi e la promozione turistica a Bellaria Igea Marina. In particolare, in occasione della GF Mareterra, la Fondazione ha predisposto i pacchetti turistici "Pasqua in bici" calati sulle esigenze dei ciclisti a prezzi molto interessanti.

La maggior parte delle strutture ricettive e degli stabilimenti balneari saranno aperti così, nell'attesa dei ciclisti, accompagnatori e famiglie potranno rilassarsi in spiaggia. Qui i bambini (dalle 9:30 in poi) potranno partecipare a "La Ruzzolina in spiaggia" e divertirsi dipingendo le uova sode da usare poi come biglie in una simpatica gara sulla sabbia. Sarà poi il "Carnevale di Primavera" ad allietare il pomeriggio dei piccoli ospiti. E perché non passeggiare o fare shopping nell'Isola dei Platani di Bellaria, la zona pedonale nei pressi dell'area ospitality della granfondo. Gli amanti della cultura potranno visitare Casa Rossi, la casa-museo dello scrittore Alfredo Panzini, e il Museo delle conchiglie all'interno della Torre Saracena. E chi volesse semplicemente trascorrere qualche ora all'aperto troverà ideale una passeggiata lungo i Sentieri dell'Uso, un percorso ciclopedonale di 6 chilometri lungo il fiume Uso riqualificato a fini didattici e ambientali.

Tornando all'aspetto tecnico, i tre percorsi sono molto vari, divertenti e ben si adattano ai vari gradi di allenamento. Misurano  110, 90 e 65 chilometri con dislivelli rispettivamente di 1429, 1070 e 636 metri

Si parte in riva al mare e dopo una giusta razione di pianura si incontrano ondulati fondovalle che altro non sono che l'aperitivo delle rampe di Roncofreddo e i quindici tornanti della Ciocca. Superata la splendida Sogliano un crinale a tratti spettacolare conduce all'avvincente discesa che - via Santa Maria Rio Petra - porta fino ai piedi del temibile Barbotto (4,7 chilometri a una pendenza media superiore all'8% con punte del 18%). Sarà questa l'impresa da raccontare, la salita simbolo resa celebre dalla Nove Colli, già affrontata dal Giro d'Italia e battuta da tante delle granfondo romagnole. Dopo il successivo mangia e bevi che ai meno allenati potrebbe risultare un po' indigesto, si scende per poi affrontare l'ultima erta. É la salita di Massamanente: altri 4,7 chilometri con una pendenza media del 7-8%. Poi è fatta: solo discesa e pianura fino al mare.

Oltre al panorama delle colline in fiore, ci saranno tre fornitissimi ristori ad alleviare le fatiche dei ciclisti: a Sogliano (al chilometro 30), in cima al Barbotto (al chilometro 60) e a Massamanente (al chilometro 80).

La quota di partecipazione alla granfondo è di 7 euro per le iscrizioni perfezionate entro venerdì 18 aprile e di 10 euro per le quelle effettuate il lunedì mattina prima della partenza, che avverrà con metodo alla francese dalle 7 alle 8:30 da Piazza Matteotti.

Il 21 aprile sarà anche l'ultima occasione per abbonarsi alla CT League: fino a venerdì 18 aprile sarà possibile staccare l'abbonamento al costo di 18 euro. Le società che entro tale data aprile acquisteranno dieci abbonamenti ne avranno un undicesimo in omaggio. Ci si potrà poi abbonare solo a Bellaria Igea Marina la mattina prima della partenza della GF Mareterra al costo di 22 euro.

In ogni caso i possessori di una Optipass Card sono tenuti a indicarne il codice sull'apposito modulo di abbonamento o iscrizione.

Tutto su…

GF Mareterra

Eventi a Bellaria Igea Marina

Circuito CT League

Circuito Tricolore per Società UISP

Criterium Italiano UISP

Giro d'Italia Recumbent

Letto : 1016 | Torna indietro