Il tuo IP č 35.172.236.135
Notizie

 
Team New Bike 2014

New Bike: tante gare e soddisfazioni!

Inserito il 02 aprile 2014 alle 19:11:00 da andrea.redazione. IT -

Intenso il fine settimana dal 28 al 30 marzo: numerose le prove affrontate dalla formazione scandianese con grandi soddisfazioni. Marchi vince al Giro della Val Padana, spettacolare il Team Juinior alla Aironbike. A podio i Senior nel Campionato Italiano d’Inverno.


Tante le soddisfazioni per il Team New Bike

2 aprile 2014, Scandiano (Re) – E’ stato un fine settimana intenso quello dal 28 al 30 marzo per il Team New Bike:  il venerdì si è svolta la 1a prova del Master MTB 2014 con il cronoprologo serale a Montichiari (Bs). La partenza e l’arrivo erano collocati in piazza S. Maria, a chiusura di un anello di circa 5 chilometri che ha visto avvicendarsi circa 260 partecipanti. Marco Rivi ha realizzato il 12° tempo della sua categoria.

Sabato 29 marzo si è tenuta la 2a tappa del Giro della Val Padana a Borzano di Albinea (Re): ben 300 gli atleti schierati ai nastri di partenza per affrontare il circuito di 11,5 chilometri da ripetere 4 volte. Grande vittoria in volata per Nicola Marchi, portacolori della compagine scandianese, che si è aggiudicato il gradino più alto della sua categoria, mentre i compagni di squadra Roberto Iotti, Cristian Bertolani, Vito Strozzi, Corrado Piagni, Pier Castagnoli e Bruno Spadoni hanno terminato la prova nella pancia del gruppo.

Domenica 30 marzo ancora a Montichiari è andata in scena la 2a prova degli Internazionali d’Italia. Sul percorso spettacolare della prova bresciana, interamente disegnato interno al castello che domina la cittadina, a rappresentare il Team New Bike era presente Ernesto Frigerio, che ha tagliato il traguardo al 25° posto della propria categoria d’appartenenza.

L’undicesima edizione della Granfondo Italia di Carpi (Mo) è stata una vera e propria festa del ciclismo, con oltre settecento concorrenti che hanno preso il via.  La gara si è svolta su un tracciato di 96 chilometri, dove per la squadra emiliana si sono distinti Francesco Arata (74°), Matteo Marini (149°) e Bruno Gatti (202°).

Trasferta invece sulle rive della Lago di Garda per gli amanti delle ruote grasse che hanno preso parte alla GF Città di Garda, valevole come 1° prova del circuito “Challenge Over The Hills”. Erano due i percorsi offerti dalla prova veronese, il Marathon, da 60 chilometri e con 2200 metri di dislivello, e il Classic, tracciato nervoso da 35 chilometri e 1100 metri di dislivello. Nel “Marathon” si sono cimentati Riccardo Corsini (105°), Marco Rivi (106°), Alessandro Giubbolini (211°), Giuseppe Donadelli (266°), Alessadnro Campanini (342°), Sergio Roatti (497°), Fausto Incerti (512°), Roberto Panini (530°) e Stefano Baldi (726°). Hanno invece scelto il percorso “ClassicRossana Montorsi, che con il 457° posto assoluto si è aggiudicata la 5a piazza di categoria, ed Enrico Borghi (514°).

Si è tenuta a Guastalla (Re) la 15a edizione della Aironbike, 3a tappa della River Marathon Cup e prova unica del Campionato Italiano d’Inverno UISP. Gli argini, le carraie battute e le piste ciclabili sono state lo scenario dell’avvincente percorso, immerso nel tipico ambiente golenale del Po.

La classifica finale assoluta, ha visto Nicola Marchi classificarsi alla 9a posizione, seguito poi dai compagni di squadra Cristian Bertolani (32°), Davide Costi (33°), Ercole Caluzzi (34°), Fedele Travaglioli (48°), Davide Baffioni (59°), Luca Motta (61°), Maurizio Marconetto (84°), Stefano Vecchi (85°), Pierpaolo Castagnoli (102°), Pietro Stacchezzini (120°), Fabio Losi (125°), Riccardo Scianti (127°), Gianluca Cucchi (133°), Matteo Mariani (137°), Giordano Tarabelloni (153°), Matteo Pietri (161°), Roberto Ladurini (165°), Lorenzo Sarati (168°), Ivano Gualdi (173°), Andrea Garimberti (178°), Fabio Bastardi (179°), Lauro Ganassi (180°), Franco Scardova (190°), Rocco Giovannini (200°), Alessandro Burani (208°), Paolo Valcavi (267°) e Amedeo Foroni (281°).

Team Junior alla riscossa con Jonatan Castagnoli che ha chiuso al primo posto e si è aggiudicato la maglia di leader del circuito, mentre il secondo gradino del podio ha accolto Federico Bergonzini. Valerio Portioli e Davide Cattani hanno chiuso rispettivamente in quarta e quinta posizione. La categoria Primavera ha visto primeggiare, ancora una volta, Lorenzo Tarabelloni, seguito al secondo posto da Samuel Motta e quindi da Gabriele Incerti Vezzani (5°) e Carlo Canepari (8°).

Nel Campionato Italiano d’Inverno hanno ottenuto il podio nelle rispettive categorie Nicola Marchi (3°), Davide Costi (3°), Cristian Bertolani (3°) ed Ercole Caluzzi (2°).

Letto : 1203 | Torna indietro