Il tuo IP č 34.204.173.36
Notizie

 
New Motor Bike 2013

New Bike: tante gare, tante soddisfazioni

Inserito il 16 luglio 2013 alle 20:29:00 da andrea.redazione. IT -

La formazione scandianese partecipa sempre con entusiasmo a numerose prove e non mancano mai gli ottimi risultati. Come sempre in evidenza i ragazzi del Team Junior. Centrato l’obbiettivo benefico del cicloraduno “Pedalando sotto la Luna”.


16 luglio 2013, Scandiano (Re) – Gli ultimi quindici giorni sono stati ricchi di manifestazioni che hanno impegnato gli atleti del Team New Bike su vari fronti.

Sabato 6 luglio, la Sudtirol Dolomiti Superbike ha fatto registrare il record di partecipanti, toccando quota 4000 unità. Ben 34 le nazioni rappresentate, che hanno trasformato la piazza centrale di Villabassa (Bz), in un interminabile fiume colorato.

Impeccabile come sempre l’organizzazione che ha assistito gli atleti lungo i due percorsi proposti: il primo, da 60 chilometri, che ha visto Roberta Sacchelli, unica rappresentante femminile del Team New Bike, tagliare il traguardo al 23° posto assoluto aggiudicandosi così il terzo gradino del podio di categoria. In campo maschile, il percorso più corto è stato scelto da Andrea Meglioli (512°) e Omero Bagni (1378°).

Il tracciato da 113 chilometri è stato affrontato da Christian Montoro che con il 98° tempo assoluto, ha ottenuto il 9° posto di categoria. Hanno quindi attraversato la linea del traguardo Simone Medici (183°), Matteo Marini (373°), Giuseppe Mattioli (480°), Igor Galliani (510°), Rocco Giovannini (1657°), Simone Bagni (1658°) e Pietro Stacchezzini (1659°).

Sempre sabato 6 luglio, alla sera si è tenuto il Cicloraduno di beneficenza “Pedalando sotto la Luna”, con il percorso disegnato tra le colline reggiane di Vezzano e Canossa per poi raggiungere a Votigno “La Casa del Tibet”, per gustare un ricco buffet a base di gnocco fritto e tigelle.
I cinquanta partecipanti hanno permesso di centrare l’obiettivo di raccolta fondi per l’acquisto di medicinali per il presidio medico presente presso il monastero di Rangdum nello Zanskar.

Giovedì 11 luglio a Reggio Emilia si è svolta la 4a prova del Campionato Provinciale UISP, con la collaudata formula che ha previsto 40 minuti di gara più un giro, per tutte le categorie impegnate, con la prova che ha visto circa 60 partecipanti totali.
Il settore giovanile del Team New Bike è stato ancora una volta ai vertici delle classifiche, a cominciare da Samuel Motta che ha chiuso al primo posto negli Esordienti. La categoria Allievi-Dilettanti ha visto Davide Baffioni salire sul secondo gradino del podio, seguito poi dai compagni di squadra Jonatan Castagnoli (4°) e Riccardo Ferrari (5°).

Il comparto Senior si è invece contraddistinto con il quarto tempo di Fabio Losi nella categoria A1. Nella fascia A2 si sono piazzati Francesco Arata (11°) e Luca Motta (12°). Giordano Tarabelloni  si è classificato 15° nella categoria A3 e Bruno Spadoni 7° nella A4.
 
Sabato 13 luglio è andata in scena ad Arceto (Re) la terza prova del Campionato Provinciale. Nel terzo gruppo di partenza, a difendere i colori bianco-grigio del Team New Bike, erano presenti Corrado Piagni, Bruno Spadoni, Roberto Montermini e Gianluca Saccani. La gara è stata immediatamente molto combattuta, con ripetuti tentativi di fuga che hanno innalzato il ritmo di gara, tanto che la media oraria finale si è attestata a 43 km/h. Nell’azione decisiva, nata all’ultimo dei cinque giri in programma, Piagni si è subito ottimamente inserito nella fuga di 15 uomini, mentre Bruno Spadoni, uscendo in solitaria dal gruppo negli ultimi 2 chilometri si è accodato ai battistrada. Nella volata conclusiva Piagni ha spuntato il 10° posto, Spadoni il 14°, mentre Montermini è arrivato con il gruppo. 

Domenica 14 luglio, sempre il comparto strada ha disputato il Campionato Italiano UISP, sul duro circuito del Monti Coralli nelle colline di Faenza (Ra). Nella categoria raggruppata nel terzo plotone di partenza, circa cento atleti provenienti da tutta Italia si sono dati battaglia nel corso degli otto giri in programma, per contendersi la maglia tricolore. Bruno Spadoni, nelle fasi più calde della competizione che hanno visto un gruppo di circa trenta unità prendere il largo, è stato della partita, presentandosi sull’erta finale in buona posizione e chiudendo con un buon sesto posto.

La prima edizione della  GF “I sentieri del Fumaiolo” ha invece rallegrato gli amanti delle ruote grasse che a Balze di Verghereto (Fc) si sono dati appuntamento per la 7a tappa del circuito Emilia Romagna Cup.
Circa 500 i partenti che hanno colorato le vie di questa piccola località immersa nei boschi alle pendici del Monte Fumaiolo, per poi immergersi sul percorso di 40 chilometri con un dislivello di quasi 1200 metri. Il Team New Bike non poteva mancare a questo importante appuntamento e la partecipazione della formazione scandianese ha fatto registrare il 26° tempo assoluto di Lorenzo Zanazzi, seguito poi da Marco Rivi (54°), Riccardo Ferrari (84°), Sergio Roatti (86°), Matteo Pietri (151°), Alessandro Campanini (156°), Valentino Cavedoni (157°), Riccardo Corsini (197°), Luca Benassi (202°), Federico Bergonzini (205°), Maurizio Marconetto (232°), Giuliano Mazzi (257°), Lorenzo Sarati (267°), Davide Baffioni (274°), Luca Motta (292°) e Gianluca Daolio (360°).

Per i giovani delle categorie Esordienti e Allievi il percorso era invece di 15 chilometri,  ritagliati sulla parte finale di quello della Granfondo. Per il Team New Bike ottimo secondo posto per Samuel Motta tra gli Esordienti, mentre Alex Benassi è stato costretto al ritiro per un problema tecnico.

Lorenzo Tarabelloni ha invece preso parte alla gara FCI di Castell’Arquato (Pc) dove, nonostante problemi tecnici, ha concluso al 4° posto della sua categoria.
A Roncadello di Casalmaggiore (Cr) è andata in scena la 6a prova del circuito BMB RACES 2013, dove Fabio Iori ha conquistato la vittoria di tappa e la maglia di leader del circuito.

Sabato 13 luglio è iniziata l’avventura alla Craft Bike Transalp di Cristian Bertolani e Nicola Marchi, la traversata delle Alpi in MTB che si concluderà sabato 20 luglio. Attualmente i due bikers occupano la 43a posizione.

Letto : 814 | Torna indietro