Il tuo IP č 3.227.208.153
Notizie

 
New Motor Bike 2013

New Bike: un week-end proficuo

Inserito il 22 maggio 2013 alle 20:10:00 da andrea.redazione. IT -

Ferrari è secondo al Giro della Val d’Enza. Ottima la partecipazione della squadra scandianese alla 5a prova dell’Emilia Romagna Cup. Divertimento e allegria per i cento bambini che hanno partecipato alla tappa del Gimkabimby Trophy di Boschi di Puianello (Re).


22 maggio 2013, Scandiano (Re) – E’ stato un fine settimana proficuo quello della formazione scandianese che, nel corso delle manifestazioni a cui ha preso parte, ha potuto trovare le consuete soddisfazioni, con piazzamenti di rispetto e tanta allegria.

Sabato 18 maggio si è disputato il Giro della Val D’Enza, classica del ciclismo amatoriale con partenza e arrivo a Ciano d’Enza (Re), che ha visto i circa 130 corridori iscritti darsi battaglia sul percorso di gara, caratterizzato dalla salita verso Sella di Lodrignano, la seguente veloce discesa in direzione di Traversetolo e con l’ultimo tratto indirizzato sulla erta di Rossena, dove era posto il traguardo finale.

Sono stati cinque gli atleti del Team New Bike a prendere il via, con il giovane Nicola Marchi che, come al solito, ha condotto una gara generosa e votata all’attacco, rendendosi protagonista di una fuga a quattro, che si è però esaurita a poco più di un chilometro dall’arrivo. Nella categoria Gentlemen, tra i quattro atleti chiamati a difendere i colori grigio-bianco, uno strepitoso Daniele Ferrari ha ottenuto il secondo posto assoluto, seguito da Bruno Spadoni (13°), Corrado Piagni (17°) e Roberto Montermini, che ha  chiuso il gruppo dei battistrada, ridottosi dopo le asperità del tracciato ad appena una trentino di unità.

Domenica 19 maggio invece un timido sole ha dato il benvenuto ai 500 bikers presenti a Calestano (Pr) per la 5a prova dell’Emilia Romagna Cup, valida anche come 4a prova del circuito Ima Scapin Italian Mtb Awards. Nonostante la buona giornata, il percorso di 42 chilometri si presentava molto fangoso per le piogge dei giorni precedenti e alcune modifiche sono state necessarie per eliminare i tratti impraticabili. E’ stato comunque realizzato un tracciato molto bello e particolarmente intenso con una salita di 20 chilometri da affrontare subito dopo il via e seguito da discese molto tecniche.

Sempre numerosi i ragazzi del Team New Bike che hanno preso parte a questa manifestazione con Cristian Bertolani che ha superato la linea d’arrivo facendo registrare il 38° tempo assoluto e seguito poi dai compagni di squadra Riccardo Ferrari (61° e primo di categoria), Marco Rivi (64°), Riccardo Corsini (70°), Matteo Pietri (77°), Sergio Roatti (78°), Alessandro Giubbolini (83°), Alessandro Campanini (84°), Federico Bergonzini (107°), Francesco Arata (111°), Maurizio Marconetto (112°), Fausto Incerti (118°), Giuliano Mazzi (126°), Giuseppe Mattioli (127°), Gianluca Cucchi (132°), Matteo Marini (135°), Davide Baffioni (170°), Lorenzo Sarati (172°), Matteo Mariani (207°) e Gianluca Daolio (258°).

Il pomeriggio di domenica 19 maggio ha poi visto andare in scena la prima prova del Gimkabimby Trophy, dopo la falsa partenza dello scorso 5 maggio. Circa un centinaio i bambini che sono accorsi a Boschi di Puianello (Re) sotto un pallido sole e un’aria frizzante  e che, come sempre, hanno animato con il loro entusiasmo l’evento coordinato dall’organizzazione collaudata e impeccabile dello staff del Team New Bike.

Nove le categorie in gara, con bambini di età compresa dai 3 agli 11 anni che hanno potuto pedalare in sicurezza con impegno e divertimento e che all’arrivo hanno trovato ad attenderli un ricco ristoro a base di gnocco fritto.

Il prossimo appuntamento con il Gimkabimby Trophy sarà per domenica 2 giugno, a Bellarosa di Albinea (Re).

Letto : 839 | Torna indietro