Il tuo IP č 3.81.29.226
Notizie

 
Max Team 2013

Max Team: protagonisti a Novi Ligure

Inserito il 09 aprile 2013 alle 15:56:00 da enrico. IT -

Sempre presenti nel gruppo dei migliori gli uomini bianconeri della compagine bolognese, domenica 7 aprile a Novi Ligure. Una lunga fuga quella del bergamasco Andrea Natali. I tre paladini si ricongiungono prima di Castellania, dove però pagano lo sforzo e restano ad inseguire. Settimo Montanari, nono Natali e quattordicesimo Bardelli. Intanto Nicoletti corre vicino a casa dove si piazza secondo a cronometro e terzo in linea.


Andrea Natali guida la prima fuga di giornata (ph Play Full Nikon)

9 aprile 2013, Bazzano (Bo) Lo scopo finale dei ragazzi bianco neri della compagine bolognese del Max Team è sempre quello di divertirsi ogni domenica, ma se si riesce a far bene si è ancora più contenti.

E così domenica 7 aprile, a Novi Ligure (Al), in occasione della Granfondo Dolci Terre di Novi, valevole come prova di apertura della Coppa Piemonte, è stato il bergamasco Andrea Natali a provarci subito, inserendosi nella prima fuga di giornata.

Il quartetto ha tenuto bene per parecchi chilometri, ma gli scalatori hanno atteso la salita di Montebore per potere colmare il gap.


I tre Max Team raggruppati in testa alla corsa (ph Play Full Nikon)

Ha stretto i denti il bergamasco e non ha lasciato andare la testa della corsa, mentre il modenese Davide Montanari e Remo Bardelli restavano ad inseguire senza cedere posizioni. Il lungo tratto di pianura che porta a Serazzano ha permesso il ricongiungimento dei due gruppi, portando così i tre uomini Max Team nel gruppetto dei fuggitivi. La fatica però si è fatta sentire e a Castellania, quando le energie sarebbero servite per contrastare gli attacchi di Zanasca, purtroppo sono venute meno e nessuno dei tre è riuscito a rimanere agganciato ai sei fuggitivi.

La gara termina quindi con un ottimo Davide Montanari che, nonostante l'allergia, chiude al settimo posto, con un indomito Andrea Natali che ha lottato per tutti i 130 chilometri di gara chiudendo nono e l'altrettanto lottatore Remo Bardelli che giunge 14° assoluto al traguardo.

Intanto Stefano Nicoletti, impegnato negli studi da osteopata, corre vicino a casa per mancanza di tempo, dove però riesce a dire la sua, cogliendo un terzo posto nella corsa in linea di San Michele Gatti di Felino (Pr) il sabato e un secondo posto a cronometro a Trebbo di Reno (Bo) la domenica.

Letto : 1077 | Torna indietro